ADHD DSA

I DSA e l'ADHD (che cosa sono)

Documenti e siti utili

Che cos’è la dislessia? Che cosa sono i DSA?

https://www.aiditalia.org/it/la-dislessia

https://www.tuttodsa.it/dislessia.html

DSA e scuola media:

https://www4.ti.ch/fileadmin/DECS/DS/CERDD/SSP-Sm/Segnalazioni_librarie/allegati/DSA_e_scuola_media19.10.pdf

Giacomo Stella spiega le difficoltà di un DSA e le difficoltà legate alla memoria di lavoro.

https://www.youtube.com/watch?v=um5gu226i6w

https://www.youtube.com/watch?v=v2LMk13Us3c

Il tachitoscopio, app e giochi:

https://www.trainingcognitivo.it/Tachistoscopio/

http://www.trainingcognitivo.it/gamecenter/

http://www.trainingcognitivo.it/dislessia/

Che cos’è l’ADHD? Il deficit dell’attenzione con o senza iperattività.

https://www.tuttodsa.it/introduzione-adhd.html

http://www.aidaiassociazione.com/adhd.htm

https://www.aifa.it/descizione.htm

http://www.trainingcognitivo.it/disturbi-dellattenzione-adhd/

https://didatticapersuasiva.com/sostegno/che-cose-ladhd/

Il disturbo oppositivo provocatorio, spesso associato all’ADHD:

http://studicognitivi.it/disturbo/disturbo-oppositivo-provocatorio/

https://didatticapersuasiva.com/didattica/strategie-per-gestire-il-disturbo-oppositivo-provocatorio-a-scuola/

STRATEGIE CASA / SCUOLA

Alcuni documenti che spiegano come si possono aiutare i bambini/i ragazzi a scuola e a casa.

http://www4.ti.ch/fileadmin/DECS/DS/CERDD/SSP-Sm/Documenti/Psicopedagogico/prontuario_disturbi_attenzione.pdf

http://www.youreduaction.it/adhd/

http://www.stateofmind.it/2017/05/adhd-strategie-per-insegnanti-scuola/

http://ergoterapiapediatrica.ch/Disturbo-della-attenzione-con-o-senza-iperattivita-ADHD-F90-bf46d800

DOP, come aiutare i bambini:

http://www.forepsy.it/index.php/bambini-oppositivi-provocatori-scuola/

https://didatticapersuasiva.com/didattica/strategie-per-gestire-il-disturbo-oppositivo-provocatorio-a-scuola/

Diario per DSA

http://orsoazzurro.it/dsa-disturbi-dell-apprendimento/375-diario-dsa-easy-9788898438501.html?search_query=diari&results=1

FONT  e  SOFTWARE per DISLESSICI:

Si trovano facilmente software gratuiti che leggono i testi come pure font adatti ai dislessici:

Software  LeggiXme; FONT: Easyreasding – dyslexiefont

http://www.artribune.com/editoria/grafica-illustrazione/2017/08/easyreading-font-dislessia-federico-alfonsetti/

http://www.artribune.com/editoria/grafica-illustrazione/2017/08/easyreading-font-dislessia-federico-alfonsetti/

APPLICAZIONI PER TABLET o cellulari:

Si trovano applicazioni a pagamento o gratuite che si possono installare sui tablet.

https://www.claro-apps.com/

http://www.aiutodislessia.net/programmi-x-tablet-ipad/

http://www.inclusione.it/wp-content/uploads/2012/09/iPad_Dsa_Emili_06_14.pdf

http://barbaraparadisi.altervista.org/category/dislessia/app-per-tablet/

ARTICOLI

La difficoltà a focalizzare e il bisogno di muoversi

I bambini sono e devono essere vivaci, si esprimono anche con il movimento e l’attività del corpo. Però non sempre il movimento è segno di benessere e salute. Alcuni bambini non riescono a tenere a freno la loro esuberanza perché soffrono di un disturbo classificato con una sigla in inglese: ADHD. Tradotta significa: “disturbo da deficit dell’attenzione con iperattività.” Per chi non è affetto da questo problema è difficile immedesimarsi e capire la situazione di questi ragazzi. Non riescono a concentrarsi su qualcosa se non per pochissimo tempo, continui stimoli richiamano la loro attenzione contemporaneamente, sentono un bisogno di muoversi irresistibile. Rivolgere uno sguardo attento a una sola cosa stando fermi è per loro, nella maggior parte dei casi, semplicemente impossibile. […]

La difficoltà a focalizzare una cosa dopo l’altra e il bisogno perenne di muoversi sfociano in una grande sofferenza, sia per il bambino che è colpito da questo disturbo che per la famiglia o la classe scolastica in cui è inserito. Continui richiami, rimproveri, sgridate accompagnano la vita di questi ragazzi. […]

Il senso di fallimento dilaga su tutti i membri della famiglia, alimentando il circolo vizioso di insoddisfazione e inadeguatezza. Come se ciò non bastasse, l’ADHD è spesso associato ad altre difficoltà, per esempio di lettura oppure di calcolo. Questo complica l’attività in classe e rende il successo scolastico ancora più irraggiungibile.[…]

È possibile trattare con successo l’ADHD. Tuttavia, come sempre quando i disturbi coinvolgono vari aspetti di una persona, non ci sono soluzioni immediate e semplici. All’attenta analisi dei vari aspetti del disturbo di un ragazzo o di una ragazza segue un piano terapeutico articolato che coinvolge non solo chi è colpito dall’ADHD, ma anche le persone che ne condividono la vita, prima di tutto la famiglia e la scuola. […]

Valdo Pezzoli
Primario del reparto di Pediatria dell’Ospedale regionale di Lugano